Pepe di Sichuan

Categoria : Spezie Erbe Radici

Prezzo:

ETTO: € 10,53

Origini

Appartiene alla famiglia delle Rutaceae. Più nello specifico, si tratta di una pianta perenne originaria della Cina – lo Sichuan che è appunto una regione della nazione – dove viene utilizzata da millenni.

Indicazioni

Il sapore del pepe di Sichuan non è piccante, tuttavia ha una fortissima aromaticità che sprigiona in bocca una sensazione molto simile a quella piccante; immediatamente dopo le prime sensazioni presenta un aroma di limone e lascia in bocca un leggero intorpidimento.

Questa spezia è molto adatta ad accompagnare preparazioni a base di carne e pesce; nella cucina cinese viene soprattutto combinata insieme a zenzero e anice stellato, che puoi trovare nella sezione spezie online di Terza Luna. Nella cucina più occidentale si trova spesso nella preparazione di mousse al cioccolato, delle quali esalta splendidamente le caratteristiche.
Con il suo sapore fresco e  nota al gusto di limone, è perfetto nella preparazione con creme di carciofo o asparagi selvatici, ma sorprende ancora di più con il pesce, o delle carni. I frutti del pepe di Schuan risultano ideali per mousse al cioccolato, o dei sorbetti d’ananas. 


Da provare  su paste fredde.

Ricette

Questa ricetta non poteva mancare nell’utilizzo di questa magnifica spezia che rende il pollo, delicato ma anche a volte noioso, interessante e adatto a tante occasioni.

Armatevi di papille gustative e di un massimo di due ore (per la marinatura…non se ne può fare a meno) e buon appetito!


Ingredienti

4 sovracosce di pollo

2 spicchi d’aglio

un pezzetto di zenzero

1/2 peperoncino rosso, fresco, (del tipo poco piccante)

1 cucchiaio di pepe di Sichuan in grani

1 cucchiaino di scorza d’arancia grattugiata

un pizzico di zucchero semolato

olio di semi di girasole

2 cipollotti, con parte del gambo verde, affettati

una spruzzata di salsa di soia

Ingredienti per la marinata

4 cucchiai di salsa di soia

2 cucchiai di vino di riso Shaoxing

1 cucchiaio di aceto di riso

2 cucchiai d’acqua fredda

Procedimento

Prepara subito la marinata mettendo tutti gli ingredienti in una ciotola. Poi disossa le sovracosce, tagliale a cubetti e mettili nella ciotola a marinare per un massimo di due ore.

Trita l’aglio e lo zenzero, priva di semi e filamenti il peperoncino e taglialo a dadini.

Tosta in una padella antiaderente o in un Wok i grani di pepe di Sichuan e, quando cominceranno a scoppiettare, levali dal fuoco. Pestali in un mortaio grossolanamente.

Nella stessa wok, dopo averla scaldata a fiamma viva, versa un filo d’olio e soffriggi l’aglio, lo zenzero ed il peperoncino per tre minuti circa o comunque finchè saranno morbidi.

Aggiungi il pepe e la scorza d’arancia e, dopo 30 secondi, unisci il pollo e subito dopo la marinata con il pizzico di zucchero.

Cuoci per una ventina di minuti mescolando spesso e dopo circa cinque minuti aggiungi un paio di cucchiai di acqua bollente.

Quando la carne sarà colorita uniformemente e la marinata sarà diventata densa, il pollo sarà cotto. Aggiustare se necessario di sale, cospargelo con il cipollotto a fettina ed una spruzzata di salsa di soia.

NB: Acquisto Minimo 50gr




CONDIVIDI