Finocchio Bio in Semi

Categoria : Spezie Erbe Radici

Prezzo:

ETTO: € 4,40

Origini

Il finocchio è una delle piante spontanee più frequenti nelle nostre campagne e terre, non a caso viene spesso accompagnato dall'aggettivo “selvatico“, perché frequente negli incolti e nelle zone aride.

Indicazioni

La pianta del finocchio può arrivare fino a 2m di altezza in fioritura. Se ne utilizzano i frutti essiccati, aromatici, ricchi in olio essenziale (3-5%), il cui principale componente è il trans-anetolo(60-70%), con i quali è possibile realizzare delle ottime tisane al finocchio.La raccolta delle ombrelle si esegue in agosto settembre quando la stessa assume un colore bruno-scuro. Dopo la raccolta delle preziose ombrelle dei finocchi, si procede a vagliatura ed essiccamento, con temperature non superiori a 40°.

Benefici

Possiede proprietà carminative, stomachiche, spasmolitiche, si usa nei casi di disturbi digestivi, dispepsie, gastralgie e come sedativo.

Viene utilizzato anche per la sua funzione galattogenena, favorisce infatti un aumento della ghiandola mammaria ed una stimolazione della secrezione lattea. È questa la ragione per cui si consiglia spesso una tisana al finocchio in gravidanza.

Ricette

Penne alla Triglia per 4 persone

400 gr di pasta tipo penne

triglie

1 pomodoro

sale

semi di finocchio

80 ml di vino bianco secco

1 scalogno

olio extra vergine d'oliva

pepe

Pulite le triglie, ricavatene dei filetti e fateli rosolare in un tegame capiente con qualche cucchiaio d’olio e lo scalogno tritato finemente. Rigirate i filetti di triglia per farli dorare su tutti e due i lati e irrorate con vino bianco secco.
Aggiungete il pomodoro tagliato a dadini e privato dei semi. Unite un cucchiaio di semi di finocchio, rigirate e fate cuocere aggiungendo un mestolo di acqua di cottura della pasta.
Lessate le penne in abbondante acqua salata, scolate al dente e condite col sugo di triglie. Completate con una macinata di pepe fresco e servite.

NB: Acquisto Minimo 50gr

CONDIVIDI