Anice Stellato Bio

Categoria : Spezie

Prezzo:

ETTO: € 7,89

Origini

 E' originario del Sud  Ovest della Cina. 

Indicazioni


 Il termine illicium significa “attrarre”, potrebbe riferirsi alla fragranza che emana l’albero. Le foglie della pianta dell’anice stellato sono intere, lanceolate e all’ascella si formano fiori con perianzio bianco-giallastro formato da 15-20 petali disposti a spirale. Inoltre il fiore presenta numerosi stami e 8-12 carpelli che danno altrettanti follicoli uniseminati, disposti come i raggi di una stella, da cui deriva il nomignolo di “anice stellato”.

Il frutto dell’anice stellato è un follicolo legnoso formato da 8-12 lobi disposti a stella (da cui il nome), su un peduncolo detto columella. Ogni lobo porta un seme.

Il principio attivo di cui è ricco è l’anetolo.

Benifici

E' un ottimo digestivo, ha azione carminativa, riduce gli spasmi dello stomaco e lo rilassa. Possiede anche una notevole azione antivirale. In quantità molto elevate l'anice stellato ha un'azione stupefacente con perdite di memoria e sensazione di ubriachezza.

R

 LIQUORE DI ANICE STELLATO

400g di alcool a 95°
50g di anice stellato
10g di coriandolo
una scorza di cannella
3 chiodi di garofano
un baccello di vaniglia
una scorza di mezzo limone
350g di zucchero
400g di acqua.
Fate macerare le spezie e la buccia del limone tagliata sottile con l’alcol, all’interno di un vaso a chiusura ermetica per 20 giorni, non in cucina, bensì in un posto buio e fresco e agitando il vaso contenente l’anice stellato per 2 volte al giorno. Passato il tempo, sciogliete lo zucchero a freddo nell’acqua, mescolando a lungo con un cucchiaio; poi aggiungete lo sciroppo ottenuto all’alcol e lasciate riposare chiuso per altri 2 giorni. A questo punto filtrate e imbottigliate.Il vostro liquore all' anice stellato è pronto per essere gustato.

NB: Acquisto Minimo 50gr

CONDIVIDI